L’ecosistema agricolo

Bosco

Visita all’orto, alla fattoria e alle diverse parti della Cascina per conoscere tutte le attività di una azienda agricola, con introduzione all’agricoltura biologica e alla sua importanza per ridurre l’impatto dell’agricoltura sull’ambiente.

Segue un breve percorso nel bosco, che permetterà di osservare le differenze fra un ambiente selvatico e l’ambiente agricolo e di capire come questi due elementi non siano separati, ma interagiscono e si influenzano a vicenda.

Visita singola: € 8 a testa

Visite multiple (2 o 3 visite): € 7 a testa per uscita

Percepire il bosco

Bosco

Percorso per mettere alla prova l’utilizzo dei sensi in un ambiente non del tutto familiare come potrebbe essere il bosco. La vista, l’udito, l’olfatto o il tatto sono processi dati per scontati e non sempre vengono utilizzati per trarne conoscenze.

Differenze di luminosità, di colori, di rumori, di percezioni tattili possono fornirci molte informazioni sull’ambiente che ci circonda. Giochi ed esperienze sensoriali per conoscere e riconoscere piante e animali, per svelare condizioni ambientali, per misurare, distinguere, orientarsi.

Visita singola: € 8 a testa

Visite multiple (2 o 3 visite): € 7 a testa per uscita

L’ambiente forestale e la sua fauna

Bosco

Un bosco non è soltanto un’area coperta da alberi. È invece un ambiente strutturato, in cui ogni elemento è un anello di una catena alimentare, un rifugio, una fattore da cui dipende la presenza di determinate specie animali o vegetali.

Osservazioni e schizzi sulla struttura del bosco permetteranno di evidenziarne alcune fra le molte nicchie ecologiche, che ospitano una fauna poco conosciuta come gli insetti della lettiera, molto elusiva come i mammiferi o contattabile quasi solo all’udito come gli uccelli canori. Quando possibile, visita alla stazione di ambientamento per rapaci recuperati.

Visita singola: € 9 a testa

Visite multiple (2 o 3 visite): € 8 per uscita

Natura senza rifiuti

Bosco

La considerazione che la natura non produce rifiuti è il punto di partenza per analizzare perché la vita quotidiana umana ne produca tanti. Una passeggiata nel bosco permetterà di cogliere direttamente alcune trasformazioni della materia, chiarendo il concetto di risorsa rinnovabile. In modo analogo, nella fattoria sarà possibile ricostruire il ciclo del nutrimento dai coltivi agli allevamenti e viceversa. Infine, si introdurranno i principali materiali che compongono i nostri rifiuti, in particolare quelli differenziabili, e le principali filiere del riciclo.

Giochi e animazioni permetteranno di esercitare l’abitudine a distinguere i rifiuti ai fini della raccolta differenziata e a individuare comportamenti rivolti a prevenirne la produzione.

Visita singola: € 9 a testa

Laboratorio di gestione forestale

Bosco

Coinvolgimento in alcune operazioni di gestione forestale attuate alla Forestina per conoscere gli alberi e arbusti autoctoni e la loro importanza ecologica. Come valutare diversi tipi di bosco attraverso il rilievo di alcune caratteristiche evidenti. A seconda del periodo il laboratorio si concluderà con attività pratiche di gestione: protezione delle giovani autoctone per garantirne la crescita, diversi tipi di pacciamatura, messa a dimora di alberi e arbusti autoctoni, creazione e posa di rifugi per gli animali selvatici.

Visita singola: € 11 a testa

Sentiero virgiliano

Bosco

Un grande poeta vissuto duemila anni fa, Virgilio, ha inserito nei propri componimenti riferimenti a piante e fenomeni naturali caratteristici dei boschi della Pianura Padana con precisione da naturalista.

Le stesse osservazioni che ancora oggi possiamo fare passeggiando nel bosco. Guidati da Virgilio guarderemo il bosco con un’attenzione in più e ricostruiremo le analogie e le differenze fra gli antichi paesaggio silvestri e quelli rimasti oggi.

Costo: € 8 a testa

L’orto e la tavola nelle quattro stagioni

Orto e agricoltura

Visita all’orto biologico con osservazione dei lavori in atto e introduzione ai metodi dell’agricoltura biologica. Rilievo delle orticole presenti in relazione alla stagione e tempi di semina e di arrivo sulla tavola. Osservazione anche della componente selvatica dell’orto: dalle erbe spontanee, molte delle quali eduli, alla fauna che contribuisce alla sua vitalità (insetti impollinatori, predatori, uccelli, ecc.). Ideazione insieme ai ragazzi di un menù stagionale, che valorizzi i prodotti presenti nell’orto in quel momento.

Il percorso si presta ad essere svolto in 2-3 uscite, per un quadro più completo delle produzioni e attività stagionali in orticoltura.

Visita singola: € 8 a testa

Visite multiple (2 o 3 visite): € 7 a testa per uscita

A pieno campo: agricoltura e tutela del paesaggio

Orto e agricoltura

Passeggiata lungo i campi coltivati a cereali e legumi per osservare le colture e conoscerne i tempi di semina e raccolta, i modi e i problemi di coltivazione.

Risorgive, fontanili e sistema irriguo del milanese con visita al Fontanile Dada. Lettura della struttura del paesaggio, elementi funzionali e valore ecologico, storico-paesistico, estetico.

Costo: € 8 a testa

La vita in campagna in passato: i lavori agricoli nel 1500

Orto e agricoltura

Le campagne e i mestieri legati all’agricoltura nel territorio tra Milano e Abbiategrasso come sono raccontati dagli Arazzi dei 12 mesi del Bramantino saranno l’occasione per capire cosa è cambiato nel rapporto fra l’uomo e la terra e cosa è rimasto uguale.

Dopo la proiezione e la lettura fatta insieme ai ragazzi degli arazzi dedicati alla stagione della visita, si farà una escursione nei campi e nell’orto per confrontare le pratiche agricole odierne e del passato.

Costo: € 8 a testa

Laboratorio: gli invertebrati del fontanile

Acqua

Passeggiata fino al Fontanile Dada, costeggiando coltivi e aree boscate. Osservazione dell’asta con la sua vegetazione e cenni all’origine e alla gestione di questi corsi d’acqua e loro importanza in agricoltura.

Facendo un percorso nell’acqua, si procederà al campionamento degli invertebrati (macrobentos) legati al fondale del fontanile e alla loro osservazione e identificazione in vivo, attraverso l’uso di semplici chiavi di riconoscimento. Cenni all’importanza ecologica di questi animali e a come vengono utilizzati per valutare la qualità delle acque.

Costo: € 11 a testa

Geografia e storia del Bosco di Riazzolo

Acqua

Storie e storia del Bosco di Riazzolo nei secoli ripercorrendo alcune testimonianze documentali locali che attestano la presenza di una “silva roborea” fin dal 1300. Passeggiando per il bosco osservando gli alberi secolari, testimoni silenziosi di paesaggi del passato, quando anche nel milanese si poteva incontrare il lupo.

Costo: € 8 a testa